Tu sei qui

InUtile vincitrice del Concorso-Premio “Storie di Alternanza”

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Alcuni studenti delle classi 4 LSA sez. B e C, partecipando al Concorso-Premio "Storie di Alternanza” - II sessione del II semestre 2019, promosso da UnionCamere e dalle Camere di Commercio italiane - con il video-racconto “InUtile” hanno vinto rispettivamente il 1^ premio per la sezione “Licei” nella Provincia di Udine e Pordenone e superato brillantemente anche la selezione nazionale, conquistando la Menzione Speciale per i Licei.

A seguito del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro denominato InUtile, svolto lo scorso anno scolastico, gli studenti Nicolas Versolatto, Filippo Pagnacco, Davide Mosco, Margherita Vello, Lorenza Sabrija e Marco Zucchiatti, con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità al loro percorso, hanno elaborato e realizzato un cortometraggio rappresentativo dell’esperienza svolta, supportati della docente Ofelia Croatto (tutor scolastico), dello studente universitario Tommaso Piani e da Giovanni Floreani (rispettivamente tutor aziendali e presidente dell’associazione culturale Furclap).

I due premi sono stati ritirati presso la Camera di Commercio di Udine ed a Verona nella cornice della Fiera JOB & Orienta, rispettivamente il 26 ed il 28 novembre scorso.

Considerata la partecipazione nazionale di oltre 200 Istituti, è sicuramente un grande riconoscimento, ma la soddisfazione principale è data dalla motivazione dell’attribuzione del premio. Il video-racconto InUtile ha dato luce e valore alle parole sostenibilità, ambiente, natura…nell’ottica del riciclo e del riuso, con un progetto che si è basato sui principi dell’economia circolare, si è evoluto attraverso il linguaggio artistico e ha favorito l’apprendimento delle competenze trasversali o soft skills. L’Arte è stata il filo conduttore, lo strumento di conoscenza e di indagine della contemporaneità, l’occasione di sperimentazione verso nuovi approcci multidisciplinari, l’apertura a possibili e future soluzioni che riguardano la qualità della vita e la quotidianità dentro e fuori la scuola.

Dopo l’esposizione nel nostro Istituto, la primavera scorsa, durante la manifestazione di Udine Design Week 2019, il mandala InUtile ha continuato il suo percorso: vincendo il concorso “Artefici del nostro tempo” nei mesi scorsi, è stato allestito negli spazi espositivi dedicati all’arte contemporanea a Porto Marghera all’interno della 58^ Biennale di Venezia e recentemente è stato presentato in forma teatrale all’Hangar Teatri di Trieste. Non da ultimo, il video-progetto è stato presentato presso l’Università La Sorbona di Parigi, in occasione del Convegno “Artisti in Europa” nell’intento di creare nuove sinergie con enti ed associazioni culturali europee.

La testimonianza degli studenti….

“Il video realizzato ha richiesto molto del nostro tempo e delle nostre energie. Non è stato semplice ricostruire il progetto, studiare il modo migliore per trasmettere le nostre idee e infine realizzare il tutto…”
“Abbiamo concepito questo video insieme ai tutor che ci hanno aiutato a definire lo storyboard finale…”
“La scaletta è stata soggetta a continue rivisitazioni e miglioramenti. Questo perché non ci accontentavamo mai e volevamo sempre fare meglio…”
“Creatività..Immaginazione..Trasformazione sono state le 3 parole che ci hanno accompagnato in questa avventura e che racchiudono il significato del nostro lavoro…”
“Non è stato semplicemente un percorso di alternanza, ma un vero e proprio percorso di vita perché mi ha arricchito molto a livello culturale, ma soprattutto perché mi ha permesso di maturare le cosiddette soft skills…”
“Ho imparato cosa significa realmente lavorare in un team: ho avuto infatti l’opportunità di interagire con persone esperte e di discutere con loro su temi di attualità propedeutici alla realizzazione dell’installazione, quali il l’inquinamento e il riciclaggio di materiali di scarto…”
“Ho appreso anche l'arte del parlare in un pubblico e con pubblico intendo non più una classe composta dai solo compagni, ma un gruppo ampio di persone aventi tutti un certo background culturale…”

Link del video-racconto “InUtile”: https://youtu.be/6yx-dDWlwkA

Contenuto in: