Tu sei qui

Immersione digitale per adulti al Malignani di Udine

StampaSalva .pdf
Sedi: 

L’impegno dell’Istituto Malignani di Udine nei confronti dell’alfabetizzazione digitale per adulti è forse meno noto di quello per l’Istruzione Superiore, ma non meno importante. Anzi. L’Italia è indietro per quanto riguarda la riqualificazione occupazionale quale mezzo per contrastare le crisi aziendali. Questa una delle ragioni per cui il progetto targato Malignani N. 996055 2165 del 24/02/2017 - FSE - Percorsi per Adulti e giovani adulti - Progetto 10.3.1A-FSEPON-FR-2017-1 CUP-J24D17000650006 - Immersione digitaleè stato accolto e interamente finanziato dal Fondo Sociale Europeo.  

Una ventina di persone sono state accompagnate in un lungo percorso formativo, mirato a sviluppare competenze digitali utilizzando esclusivamente attività laboratoriali, che si concluderà con il rilascio di un  certificato da poter spendere nel mondo del lavoro oppure per il conseguimento della patente europea ECDL standard.

Sotto la guida del docente esperto prof. D’Odorico ed il tutor d’aula prof. Romanin, gli studenti sono stati impegnati in un primo modulo, della durata di 30 ore, dal titolo “Esperienze digitali: le basi, l'hardware, il software” durante il quale hanno acquisito competenze in relazione alla creazione di documenti in ambiente Office libero e non (formattazione testi e formattazione avanzata, utilizzo di Excel: rappresentazioni grafiche e studio di funzioni matematiche, applicazioni finanziarie; presentazioni multimediali powerpoint; installazione di client di posta, relativi account ed eventuale attivazione di una casella di posta, ecc.).

Il secondo modulo, anch’esso di 30 ore, dal titolo “DA UN UFFICIO ALL’ALTRO” è stato finalizzato allo sviluppo delle competenze per l'utilizzo dei servizi pubblici digitali (servizi per la eGovernment) proponendo un percorso didattico guidato nelle pagine Internet della P.A. e delle aziende di servizi, l’utilizzo di strumenti di identificazione digitale sicuri, la richiesta e attivazione di pin o di codice identificativo (SPID), l’installazione e attivazione del lettore di tessera sanitaria.

L’ultimo modulo, dal titolo “ALLA SCOPERTA DEI SENSI” della durata di 100 ore, impegnerà gli studenti sino alla metà del mese di giugno. Vengono presentati i costrutti fondamentali della programmazione e della prototipazione: concetti base e descrizione del principio di funzionamento di base di un microcontrollore, i temi fondamentali del Physical Computing, lo  sviluppo di programmi per il sistema Arduino deputati alla gestione dei sensori digitali ed analogici e la realizzazione del programma di gestione del dispositivo di acquisizione.

Un’esperienza impegnativa ma altamente qualificante che apre nuove opportunità professionali.

Contenuto in: