Tu sei qui

Il velivolo Beechcraft ...s'invola!

Sedi: 

Qualche giorno fa  ...in un lunedì bizzoso e piovoso il glorioso C45 Beechcraft ha salutato l’hangar del Malignani che lo ha cullato per quarant’anni.

Aereo da trasporto bimotore, fratello minore del più conosciuto DC-3 Dakota, il Beech arrivò al Malignani nel 1981 fresco di volo da Guidonia... ed è stato il compagno silenzioso di generazioni di studenti e studentesse con la sua bonaria imponenza...nonchè inconsapevole palcoscenico della vita di tanti tecnici aeronautici ma anche sfondo per rassegne teatrali, concerti, letture, riprese cinematografiche, convegni e performance artistiche....ma la tecnica aeronautica va avanti e necessita di velivoli più recenti e vicini a noi. 

Il suo silente servizio è stato però premiato da "mamma Aeronautica" che lo rimetterà in linea di volo  ... merito della sua specialità (unico esemplare in Italia di C45 da osservazione aerea) e della culla Malignani che lo ha protetto dagli agenti atmosferici per tanti anni. Radioso il Dirigente Scolastico prof. Andrea Carletti, alla firma della retrocessione all'Aeronautica ...perchè tale atto ha dato il via ad un turnover che rinnoverà il nostro hangar! 

Uno speciale plauso va ai tre diversi nuclei dell'Aeronautica Militare impegnati nell'operazione: Rivolto, Centocelle e Piacenza: a quest'ultimo il piacere di rimettere in volo l'aereo..... Arrivederci, perciò, caro vecchio “Beech”

 

 

Contenuto in: