Tu sei qui

Emergenza Covid-19: SCHNEIDER ELECTRIC supporta il Malignani

StampaSalva .pdf
Sedi: 

In questo difficile momento, la nota multinazionale mette in atto delle azioni per supportare la didattica nelle scuole. Parte il progetto pilota per un selezionato numero di istituti italiani.

La situazione sanitaria legata alla prevenzione e al contenimento del Coronavirus esige al momento cambi repentini nella didattica e nelle modalità di relazione con gli studenti.

La SCHNEIDER ELECTRIC  ha deciso di testimoniare la concreta vicinanza ad istituti scolastici, docenti e studenti nel sostenere l’apprendimento e la docenza nel settore elettrico e dell’automazione.

1. Nell’immediato: si sta predisponendo la messa a disposizione in formato digitale di materiali legati a saperi e competenze tecnologiche di Schneider Electric e dei suoi professionisti (presentazioni, video, lezioni registrate, esercitazioni, testimonianze, casi tecnologici concreti) utilizzabile dai docenti per la costruzione di lezioni a distanza con gli studenti.

2. Pensando all’intero 2020, verranno create delle “Digital Session” interattive su Industria 4.0, Efficienza Energetica, Progettazione Elettrica Intelligente, coerenti e propedeutiche alle formazioni residenziali a Stezzano di 40/16 ore che verranno riprese appena le condizioni lo consentiranno. Tali sessioni verranno attivate prossimamente in modalità test e con un numero limitato di istituti

3. Per  mantenere ascolto empatico, vicinanza attiva e co-progettazione con le eccellenzescolastiche verrà proposto un “Digital Educational Round”, ovvero un breve appuntamento con  (quindicinale, in modalità digitale) di aggiornamento e confronto costante con i tutor su queste proposte e su altre eventuali esigenze.

Il giovedì 26 marzo ha avuto luogo la prima riunione ristretta su piattaforma Microsoft Teams; hanno partecipato per il Malignani gli ingg. Stefano Comuzzi e Federico Valeri.