Tu sei qui

EDUCHANGE 2019 - 2020

StampaSalva .pdf

Anche quest’anno l’ISIS “A. Malignani” di Udine ha attivato il progetto “Educhange” e la lingua inglese ha avvicinato più di 750 studenti dell’indirizzo tecnico e liceale a due culture tra loro distanti e diverse per tradizioni e posizione geografica: il variopinto e poliedrico Brasile e lo Sri Lanka, piccola isola remota incastonata nel blu dell’Oceano Indiano.

La novità rispetto agli anni passati, che hanno visto esclusivamente la candidatura di ragazze straniere, è stata la presenza di Chandula, brillante ed empatico ragazzo cingalese diplomato in Trasporti e Logistica con un Master alle spalle in Ingegneria Elettrica ed Elettronica. Assieme a Chandula è arrivata Dayane, una dolce ragazza brasiliana laureata in Chimica Farmaceutica con un bellissimo sogno nel cassetto: quello di aprire una scuola elementare a Brasilia, la sua città natale.

Chandula e Dayane hanno di nuovo affiancato per quasi due mesi i docenti dell’ISIS “A. Malignani” proponendo agli studenti attività diversificate in lingua inglese quali visioni di presentazioni in Power Point, video, attività a coppie e in piccoli gruppi e coinvolgenti dibattiti su tematiche attuali di importanza rilevante, spaziando dalla deforestazione della foresta amazzonica alle controverse favelas, dall’elegante e misteriosa lingua cingalese in pericolo di estinzione al devastante tsunami del 2004, includendo anche un interessantissimo confronto tra sistemi scolastici.

Ringraziamo Dayane e Chandula per aver condiviso con noi le loro competenze, le famiglie degli alunni del Malignani Serena Del Giudice e Giovanni Orzincolo che hanno ospitato i volontari e che si sono sempre dimostrate molto disponibili e collaborative anche con noi docenti e Lorenzo Bianchini per lo shooting fotografico.

                                                          

La referente del progetto “Educhange” La coordinatrice del Dipartimento di Lingue
Prof.ssa Barbara Liva Prof.ssa Ilaria De Cillia

 

Contenuto in: 
Tags: