Tu sei qui

CORSO ON-LINE: COMPETENZE DIGITALI per docenti

StampaSalva .pdf

Si informano i docenti che il MIUR, in collaborazione con AICA, organizza un CORSO ON-LINE PER POTENZIARE LE COMPETENZE DIGITALI DEI DOCENTI.

Il Corso ha l’obiettivo di far acquisire competenze nello sviluppo algoritmico per la soluzione di problemi di varia difficoltà (problem solving) e nella traduzione degli stessi in un linguaggio di programmazione. Tale formazione permetterà ai docenti di potenziare le proprie competenze digitali da utilizzare nella didattica disciplinare in aula, di promuovere la partecipazione alle Olimpiadi di Informatica e, infine, di preparare gli studenti della propria scuola che partecipano alla selezione territoriale delle OII.

Il Corso, omologato a 25 ore di formazione in presenza, sarà erogato su piattaforma e-learning http://cms.di.unipi.it/digit/ e sarà tenuto da docenti universitari. Il Corso è corredato da materiali didattici, quali video conferenze, audiovisivi e documenti, condivisi via web; sono previste, inoltre, azioni di tutoraggio sincrono ed asincrono.

Al termine del percorso formativo sarà rilasciato dal MIUR un attestato di partecipazione a seguito di una prova finale che consisterà in una mini olimpiade online (novembre 2017) che prevedrà la soluzione di problemi nel linguaggio di programmazione oggetto del percorso di formazione.

La partecipazione è aperta a tutti gli insegnanti dell’area matematica- scientifica tecnologica della scuola secondaria di II grado; le iscrizioni avverranno compilando un form online reperibile all’indirizzo https://goo.gl/oy9t6Z a partire dal giorno martedì 30 maggio 2017 ore 10.00 e termineranno giovedì 8 giugno 2017 alle ore 24.00. Il Corso è gratuito per i partecipanti.

Al Corso saranno ammessi fino a un massimo di 1000 insegnanti; il Comitato Olimpico accetterà iscrizioni valide secondo l’ordine di arrivo. Sarà data priorità a coloro che non si erano iscritti all’edizione precedente.

Il corso sarà fruibile a partire da martedì 20 giugno fino a martedì 24 ottobre 2017.

In allegato il dettaglio con la comunicazione.